.
Annunci online

ilblogdellacosa Le cose hanno un fascino misterioso
Non sanno quel che fanno
post pubblicato in Sfoghi, il 5 settembre 2011
Mi riferisco a Berlusconi & company. C'è chi dice che ci fanno. Io dico che ci sono. E che non sanno più che pesci pigliare. Cosa ne possono capire di economia un imprenditore che ha fatto soldi con le tv, ovvero con la finzione? O un ministro dell'economia che insegnava diritto economico? Sì, gente, potevate capirlo prima. Ma non c'è meglio dei fatti, per mostrare quanto valgono le persone! P.S. IL Cannocchiale non mi fa più publicare immagini. Qualcuno sa il perché?
Provincie forever: anche il PD vuole tenerle in piedi (o forse no: un giorno chissà quando si saprà)
post pubblicato in Sfoghi, il 6 luglio 2011
Come potete leggere qui, una volta tanto che si torna a parlare di provincie in parlamento (quei quattro lettori fedeli di questo misero blog sanno la mia avversione per la provincia, ente che mangia soldi e impiega gli imboscati dei politici di turno) anche il PD fa la sua bella figura.
Faremo una nostra proposta, dicono. Ma quando? Il vento è cambiato, ma non c'è nessuno che abbia idea di come approfittarne!
Cento, mille anni di provincie e berlusconismo a tutti gli uomini di sinistra: se lo meritano.

Tag inseriti dall'utente. Cliccando su uno dei tag, ti verranno proposti tutti i post del blog contenenti il tag. provincie pd insipienza

permalink | inviato da ilblogdellacosa il 6/7/2011 alle 17:58 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (1) | Versione per la stampa
Finalmente una buona idea: aumentiamo le tasse sulla benzina! Che tanto un centesimo in più o in meno...
post pubblicato in Sfoghi, il 28 marzo 2011


Leggete qui questa mesta realtà: la benzina ci costerebbe 70 centesimi se non ci fossero altri 80 centesimi di tasse sopra!
E allora, ecco una idea innovativa del Governo: per mettere qualche soldino in più nel fondo per la cultura (che evidentemente proprio ridurlo a zero è troppo da buzzurri), peschiamo quei due centesimi (o forse uno, si vedrà: non stiamo a fare il pelo all'uovo, per così poco!) dalle tasche degli autisti che, dal benzinaio, intonernno ringraziando arie d'opera o mimeranno scene memorabili di cinepanettoni finanziati con i soldi dello stato.
E non lamentiamoci, perché questo è un governo liberale. Figuriamoci se c'era Bersani!
Sfoglia luglio